Il dietro le quinte di una gestione di una mailing list.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Il dietro le quinte di una gestione di una mailing list.

Avrai sentito spessi dire questa frase: the money is in the list e non c’e’ cosa piu’ vera!

Tutti parlano di come creare una lista, come fare una squeeze page accattivante e persuasiva, ma nessuno dice mai come gestire il dietro le quinte.

Ci sono un’ infinita’ di modi per gestire una lista. Il tutto dipende dal tuo business, da quanti prodotti hai e se sono correlati tra di loro o meno.

In questo video ho voluto analizzare 2 tecniche di base che io applico nel mio business e che puoi applicare da subito anche tu nel tuo :)

Buona visione e… buon business!

MAX

25 Responses to “Il dietro le quinte di una gestione di una mailing list.”

  1. Edi Says:

    condivido al 100 % il concetto del valore della propria lista o liste e delle varie sfaccettature per gestirle proficuamente, prima di tutto bisogna costruirla dopo di che applicare una strategia vincente per evitare di vanificare il lavoro che si deve fare per realizzarla.
    Come sempre Max, preciso e ben definito.
    Grazie
    un saluto edi

  2. Daniele Says:

    Pochi minuti mi sono valsi molti mesi di esperienza. Grande Max, come sempre

  3. Davide Busoni Says:

    I soldi sono nella lista, verissimo, io me ne sono accorto tardi, ma meglio tardi che mai. Per chi volesse fare e-mail marketing consiglio list-explosion di stefan des anche se secondo me è fin troppo esagerato come corso.

    Davide Busoni

  4. Paolo Di Gennaro Says:

    Utile e interessante.
    Ciao Max e grazie.

  5. Cristina Says:

    Grazie Max, come al solito sei molto esaustivo, preciso e soprattutto coerente, cioè applichi quello che dici. Come sai io sono innamoratissima del prodotto che hai realizzato su wordpress, ragazzi 10 ore ma talmente piacevoli che passano in fretta e soprattutto si impara tutto!!!!
    Complimenti ancora!
    Cristina

  6. Marco Says:

    Grande Max, un altro contenuto video degno di nota e degno di Max Cecco! In effetti hai proprio ragione, spesso ci si concentra solo sulla parte acquisizione contatti ma appunto come dici tu la gestione dei follow up e quant’altro, gioca un ruolo fondamentale credo.
    Ecco dove può trovare giusta locazione l’espressione copiwriting nell’email marketing.
    A presto.
    Marco

  7. Massimo Cecco Says:

    Ciao ragazzi! Veramente grazie a tutti :)
    Chiedo scusa se non rispondo subito, ma ogni volta che posto un video cerco di scrivere e rispondere a tutti, altrimemti divento matto :)

    Buon business anche a voi!

    MAX

  8. Sergio Says:

    Bravo Max…Bel video…

    Hai fatto bene ad attirare l’attenzione sulle modalita’di utilizzo delle liste.

    Effettivamente credo che sono pochissimi quelli che per ogni nicchia hanno piu’ liste dedicate.

    Una per i prospect,una per chi ha acquistato 1 prodotto,un per chi ha acquistato piu’ prodotti etc…

    La cosa bella e’ che si creano liste sempre piu’ targhetizzate e con sondaggi e interazione da parte degli iscritti dele liste specifiche, si possono avere informazioni UTILI per sviluppare altri progetti (EBOOK,VIDEOCORSI ETC…) sempre piu’ interessanti per i fruitori.

  9. Fabio Says:

    Poche parole dense di significato! Grazie Max.

  10. stella Says:

    Grazie Max. Un dubbio che mi rimane è: come sollecitare i prospect che mandano email per avere info e poi… spariscono? Come recuperarli?

  11. Krikko Says:

    Davvero incredibile il tuo Blog Max! Anche io utilizzo molto i video, sono uno strumento potentissimo di Video che tu sai sfruttare al meglio!! Ancora i miei complimenti 😉

    Krikko

  12. Massimo Cecco Says:

    Ciao a tutti ragazzi e grazie per i complimenti!

    Una risposta a Stella..
    Cerco di risponderti brevemente per non dilungarmi troppo…

    Innanzitutto presumo tu abbia una mailing list e un sistema di gestione professionale della mailing list.

    Detto questo, vai a creare un imbuto di potenziali clienti interessati a quello che hai da offrire. Alcuni di loro diventano clienti, altri no.

    Come riattivare i potenziali clienti che “vegetano”?
    Innanzitutto è impossibile far diventare tutti clienti e questo è un dato di fatto.

    Potresti pensare a delle offerte particolari o, ancor di più, stringere delle allenanze strategiche con dei partner e proporre altri prodotti…

    Qui parliamo di stabilire dell PARTNERSHIP o Joint Venture e si apre un mondo. Proprio per questo stiamo preparando un semianrio LIVE ONLINE dedicato a questa tematica che permette di portare SOLDI NELLE TUE TASCHE, in quelle del tuo partner e rende felice i clienti di entrambi.

    Tutti hanno dei vantaggi e questa è una figata!
    Vi tengo aggiornati.

    Buon business!

    MAX

  13. Lino Says:

    Max,
    ..giusto per mensionare il cosiddetto ‘pelo nell’uovo’…
    come ho già detto in altri post lasciati, tutto bello e fruibile facilmente sul tuo sito, ma, dato che tu sei molto attento a molti dettagli che tanti altri trascurano, mi nascono spontanee alcune domande: Dato che usi questi sistemi avanzati di acquisizione e gestione contatti, come mai quando una persona viene sul tuo sito per ogni cosa che desidera scaricare e/o per ogni contatto di consulenza o prodotti che desidera chiederti deve sempre reinserirti nome è e-mail? Non sarebbe più funzionale fargli fare un single-sign-on e poi farlo spaziare in tutti i contenuti che vuoi e fargli chiedere ogni contatto che preferisci durante la sua sessione di log-on? Il tutto non sarebbe un pò più pratico? Grazie anticipate per gli eventuali chiarimenti e buon lavoro!

  14. Massimo Cecco Says:

    Ciao Lino! La gestione delle liste e’ una parte delicatissima come ho spiegato e deve essere svolta in modo molto accurato.
    Ogni servizio deve avere una sua lista dedicata anche per indirizzare al meglio la comunicazione e non “disturbare” con argomenti che ad una persona potrebbero non interessare.
    Per questo viene tutto suddiviso per sezioni ed argomentazioni :)
    MAX

  15. Mauri Says:

    Max,
    come sempre sei molto esaustivo. Grazie.

  16. Nathalie Says:

    Grazie! Sempre molto interessante.
    Ciao
    Nathalie

  17. rosy Says:

    Max, anche se non capisco molto bene ma solo per colpa mia che sono arretrata nel linguaggio specifico, ma mi piace ascoltarti, e qualcosa apprendo..mi piace come il blog-video
    è il mio sogno da sempre
    Grazie ciao

  18. Fabrizio Says:

    I tuoi consigli sono sempre molto utili ed espressi in modo chiaro. Grazie Max

  19. Andrea Says:

    Ciao Max

    per tutti coloro che, come me, si stanno interessando da poco di marketing online, questi contenuti ad altissimo valore costituiscono davvero dei passaggi fondamentali.

    Io li tratto un po’ come dei pezzi di puzzle; tutte le chicche che sto raccogliendo sul tuo e su molti altri blog e servizio, li sto mettendo insieme e comincio lentamente a comporre il quadro complessivo di questo complesso argomento. Complesso, ma altrettanto interessante…

    Grazie come sempre per la qualità dei tuoi video

    Ciao! Andrea

  20. roberto Says:

    Ciao Max

    I miei complimenti per l’informazione data .

    NON CONOSCO COSA PIù COMODA DELLa VIDEOINFORMAZIONE.

    Cordiali saluti Roberto

  21. max Says:

    Preciso come sempre nelle spiegazioni, complimenti Max

    ciao
    Max Costa

  22. Damiano Says:

    Ciao a tutti, ormai credo che non ci sia quasi nemmeno il bisogno di dirlo. Se hai una lista di utenti è un modo pratico e veloce per lanciare i tuoi prodotti o prodotti in affiliazione, e quindi guadagnare o condividere le tue esperienze con chi ti segue.
    Comunque Complimenti, ti seguo da tempo!

  23. Antonio Says:

    Ciao Max, tantissimi complimenti per questo video. E’ davvero interessante e i concetti sono espressi con la massima chiarezza. Grazie!

  24. Massimo Cecco Says:

    Grazie a te Antonio! :)
    Buon business!
    MAX

  25. alfredo Says:

    Grande, come sempre efficace e esaustivo con poche parole.
    Grazie

Lascia un commento!

ATTIVA COOKIES