Qual’è la regola numero 1 nel business?

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars

Qual’è la regola numero 1 nel business?

In questo video scoprirai la regola numero 1 nel business, nel marketing ma soprattutto negli investimenti.

Ma non solo… diciamo che è talmente fondamentale che la puoi applicare nella vita di tutti i giorni, in qualunque circostanza tu ti trovi in un determinato momento.

E’ assolutamente importante per diventare consapevole di questo aspetto, prima di commettere gravi errori che potrebbero costarti molto cari.

Buona visione e buon divertimento! :)

76 Responses to “Qual’è la regola numero 1 nel business?”

  1. Marco Pelizzari Says:

    Ciao Max,
    complimenti per il tuo nuovo progetto web.

    Anche a me è successo di “perdere il controllo” su progetti di vendita nei quali io ero solamente l’ultima “ruota del carro” e abitualmente venivano cambiate “le carte in tavola”.

    Di questo video mi piace molto anche la parte nella quale affermi di aver commesso molti errori.

    Gli errori sono importantissimi perchè è da essi che si impara a fare meglio.

    Ancora complimenti per il tuo lavoro di marketer e business man.

    Marco Pelizzari

  2. massimo Says:

    Ciao, Max anch’io mi chiamo così, ma sono un pò più avanti negli anni.

    Complimenti per il video blog, mi piace un sacco e lo seguirò assiduamente.

    Studio web marketing da 6 mesi e seguo te e Alex da alcuni mesi, mi date sempre spunti interessanti.

    Vorrei aggiungerne uno, oltre al Controllo, ci aggiungerei Crescita, perchè nel business è vietato fermarsi o rimanere passivi, pena il fallimento.

    Il blog che ho aperto, parla dei giovani e il mondo del lavoro, mi serve come base di prova per gli studi che faccio, naturalmente devo ancora migliorarlo, inserendo una newsletter per avere iscritti, cui mandare file interessanti.

    Conto di incentrare il mio business sulla vendita di infoprodotti e stò preparando il mio primo prodotto, ma la strada è lunga e tutta in salita.

    Buon business a te e Alex Billico.

  3. Cecco Massimo Says:

    Ciao ragazzi! Grazie per questi commenti che mi avete lasciato. C’e’ sempre tanto da imparare e la piu’ grande scuola e’ la strada.

    Io provengo da li ed ho commesso molti errori, ma sono serviti per crescere e migliorarmi. Nel marketing e nel business c’e’ sempre da migliorare, studio continuo e quotidiano.

    Poi l’ esperienza e’ il vero valore.

    Buon business a voi!

    MAX

  4. Barbara Massini Says:

    Abbinamento perfetto … i due gemelli del marketing !!!

    Barbara

    😉

  5. luca Says:

    Hai ragione sul controllo!
    Se non c’e’ improvvisi e sbagli.
    Sono ancora all’inizio e di sicuro non posso dire di avere il controllo soprattutto sugli aspetti “tecnici” di Internet.
    Ciao,
    Luca

  6. sarshin Says:

    è ottimo, grazie

  7. silvya Says:

    Molto interessante il tuo progetto, e per quanto riguarda il “controllo” dei propri progetti sono in accordo con te. Io non ho cognizione di marketing e business ma apprezzo il tuo lavoro.
    Ciao,
    Silvya

  8. enrico Says:

    C’è un aspetto del controllo che a volte si sottovaluta: LA SALUTE.Nella salute sono importanti anche le abitudini di vita: puoi avere tutta la salute che vuoi ma se fai le ore piccole ogni sera, bevi troppo o altro…forse non subito, ma col tempo il controllo va a quel paese.
    io avevo aperto un negozio di TATTOO nel 2000, e andava sempre meglio. Abitudini sbagliate e poco rispetto per me stesso hanno trasformato un buon affare in una catastrofe.
    Non vi annoio oltre…ciao Max e ciao a tutti

  9. Massimo Cecco Says:

    Grazie a tutti per i numerosi commenti che state lasciando :)

    Mi sento di appoggiare in pieno anche il commento di Enrico, molto importante.

    Il business deve assolutamente andare d’ accordo con la SALUTE. Se manca la salute non esiste business.

    Ovviamente in ogni business c’e’ un organizzazione da stabilire, proprio per non trovarsi con il fiato alla gola (spero si dica cosi’ 😉

    Io personalmente ho preso l’ abitudine di lavorare sino a tardi la sera, ma dormo al mattino… Sono un nottambulo. Altri lavorano completamente l’ opposto di come mi gestisco io.

    Cmq stabilire delle abitudini è assolutamente importante. Consiglio una risorsa, o meglio un libro, rivolto al business ma che dovrebbero leggere tutti:

    ABITUDINI DA UN MILIONE DI DOLLARI di Brian Tracy :)
    Buon business, buona salute e buona abitudini a tutti!

    MAX

  10. Maurizio De Santis Says:

    Come già ti ho detto privatamente sei chiaro ed esaustivo ! Sto creando i presupposti, con il tuo aiuto di intraprendere anch’io questa avventura !
    Ciao Max

  11. Francesco Says:

    vai max, è tutto vero. il controllo è tutto, se manca quello, nel business come in tutte le cose, il fallimento è molto vicino. lo dico da ex imprenditore. quando ho allentato o lasciato il controllo del coordinamento delle attività in mano ad altri, le mie aziende sono fallite.
    un abbraccio.
    Francesco

  12. ubaldo Says:

    ciao Max complimenti, per il tuo blog e hai ragione il controllo cosa che si mette sempre alle spalle è alla base degli errori, cosa che molti di noi commettiamo specialmente all’inizio, continua cosi un saluto anche a billico……

  13. fatmir Says:

    Verissimo Max, controllo

  14. pino Says:

    è proprio come dici tu Massimo. Bisogna imparare ad adottare quest regole…grazie per il tip….

  15. Enrico Says:

    Totalmente d’accordo, anche per esperienze personali!

  16. Giulio Says:

    Ciao a tutti,
    scusate se faccio una piccola stonatura a tutti i post che ho letto.
    Premesso che apprezzo il tuo lavoro Max ma, e forse è colpa mia, fino adesso ho sentito solo dei bei discorsi, ma ancora non si entra nel cuore del problema. Se io ti seguo è perché mi sono reso conto che manca qualcosa al mio business, ma i discorsi che fai vorrei fossero seguiti da video corsi approfinditi (naturalmente a pagamento) di quello che dici. Vorrei capire bene come impostare un blog (sto aspettando di installare wordpress e di comprare Camtasia nell’attesa di un tuo cenno ai nuovi corsi); vorrei capire meglio il mare agitato che è internet, per navigarci meglio alla ricerca di continenti da visitare. Vorrei insomma che si vedesse qualcosa di concreto. Il resto, bene o male, lo so già. Scusami, la mia non è polemica distruttiva, infatti ti seguo con interesse, ma per esempio il controllo so bene cos’è, come credo lo sappiano in molti. Se un cliente mi chiede un lavoro di qualità e io demando alcuni aspetti ad altre professionalità per mancanza di tempo o altro, visto che ci metto io il nome e la faccia, stai pur certo che le mie regole non le cambia nessuno, neanche io (almeno fino alla fine del progetto). Grazie per lo spazio che mi sono preso e per il tuo lavoro. Ciao
    Giulio

  17. Massimo Cecco Says:

    Ciao Giulio! Le tue osservazioni sono piu’ che corrette! :) Il corso wordpress arriva a breve, controlla sempre la tua email 😉 Lo stesso vale per Camtasia. A dire il vero ci sarebbero moltissime cose da dire nel marketing, quasi un mondo infinito, in quanto non si smette mai di imparare :)
    A me affascina moltissimo! Stiamo creando io e il mio team diversi percorsi e con il nuovo anno ce ne saranno delle belle 😉
    Abbiamo moltissime informazioni da condividere ma soprattutto esperienze personali. Ti tengo aggironato non preoccuparti.
    Buon business a te!
    MAX

  18. antonio Says:

    Molto interessante!! Bravi!
    Mi sono avvicinato al business on line leggendo “Buttati!” Gary Vaynerchuk e li ho anche scritto ( come dice continuamente (sic)) ma non mi ha risposto ne lui ne i suoi collaboratori..peccato.
    La domanda è questa: fin ad ora ho visto business on-line che spiegano come fare business on-line…ci sono esempi italiani di business on-line di successo?

    Il costruire contenuti in italiano non è riduttivo? Gary e i casi analoghi sfruttano la platea di lingua inglese….non è poco cosa dite?

    Si dice sempre di costruire contenuti sulla propria “PASSIONE” ma se la propria passione non ha mercato? o se uno ne ha più di una (di passione)?

    Mi piacerebbe iniziare a parlarne con voi….

    Non ho ancora un blog, sono indeciso tra WordPress e Tumblir, appena ne ho uno lo comunicherò ( ne ho solo uno generale che raccoglie suggestioni e cose che mi hanno colpito)

    scusate se mi sono dilungato e ancora bravi!!

    Antonio

  19. antonio Says:

    aggiungo al commento precedente:

    quando dico : “fin ad ora ho visto business on-line che spiegano come fare business on-line…” intendo dire che non ho visto esempi di business che non siano legati alla formazione e al marketing insomma un come dire blog di cucina che spiegano come costruire blog di cucina ma non si vede mai il piatto pronto e finito!!

    Perdonate la logorrea..:-D

  20. Massimo Cecco Says:

    Ciao Antonio!
    Da un certo punto di vista hai ragione. Sono pochi coloro che sperimentano l’ applicazione del marketing in nicchie diverse. Nel mio caso ho fatto tutto il contrario.
    Nel momento in cui scrivo questo post non ho prodotti di informazione relativi al merketing a parte i video corsi di wordpress, camtasia e amember che sono dei programmi che possono usare tutti, anche se sono strettamente correlati al marketing e non solo. Oltretutto ho diverse nicchie in cui faccio infomarketing, su corsi di musica, di psicologia ed altre nicchie che non posso ancora citare per determinati motivi.
    IL PUNTO E’ QUESTO. A mio avviso, prima di insegnare l’ internet marketing, DEVI SPERIMENTARLO, per capire molti aspetti e sfumature. Io SPERIMENTO SEMPRE SULLA MIA PELLE tecniche e strategie prima di insegnarle e se lo faccio, mi espongo al 100% con la video comunicazione e non solo…
    A breve uscirò con dei programmi molto corposi, per trasferire la mia esperienza e il mio modo di fare business. :)
    Stay tuned :)
    MAX

  21. Salvo Says:

    Controllo è una parola molto flessibile, come recita Wikipedia è sinonimo di “esame, verifica, sorveglianza, esercitati con finalità di regolazione.
    Io aggiungerei conoscenza,e conoscenza vuol dire anche cultura, non solo per il business ma in una visione completa a 360°.
    Perchè capita di sbagliare solo perchè non si conosce,in qualunque campo, anche nella vita.
    Ce ne vorrebbero molte di più persone come te in Italia con l’atteggiamento giusto.
    In bocca al lupo.
    Salvo

  22. Massimo Cecco Says:

    Ciao Salvo! Grazie a te per questo commento :)

    Hai detto una cosa importantissima sulla quale mi sto battendo molto… SI SBAGLIA PERCHE’ NON SI CONOSCE….
    Per questo io dico sempre che il miglior investimento è sulla TUA persona con corsi, e formazione mirata sia per la crescita che per il business (visto che parliamo di questo argomento).

    In Italia siamo ancora agli antipodi e troppo ignoranti su tutto questo…. ma per noi è un gran vantaggio che ne siamo consapevoli… 😉

    Buon business!

    MAX

  23. Loryan Says:

    Ciao Massimo!
    Condivido in pieno il concetto espresso in questo video
    e ti ringrazio. Sai perchè?… perchè non ci avevo pensato! Certo, io non mi occupo di business nè di marketing (almeno per il momento :).
    E allora niente di troppo grave se questo pensiero non l’avevo messo tra le cose importanti.
    Comunque, è interessante mettere in chiaro nella propria testa questa cosa, visto che, io credo, ciò vale non solo per il lavoro, insomma dovrebbe essere una regola di vita da tenere sempre presente!

    P.S. quand’è che carichi una bella favicon per il tuo sito? (vorrei trovarti a subito a colpo d’occhio tra i miei preferiti!)…
    Grazie e a presto :)

  24. Massimo Cecco Says:

    Ciao Loryan!
    Il controllo nel business è tutto. Ma direi che è essenziale anche nella vita privata.

    Io adoro avere il controllo di quello che faccio e, devo dirti la verità, questo concetto sta diventando il mio slogan, dettato proprio da esperienze passate…
    Non mi dilungo ulteriormente ma ti invito, se non l’ avessi già fatto, ad ascoltare la mia intervista con Marcello Marchese e capirai il perchè di tutto questo.

    Buon business!

    MAX

  25. Fabrizia Says:

    Bravi!

  26. cinzia Says:

    Hai esplicitato quello che mi sta accadendo a proposito di 2 progetti a cui sto lavorando, questo messaggio conferma che sono sulla strada giusta visto che me ne ero già accorta!
    Mi è successo che i clienti mi hanno contattato per avvisarmi di ciò che l’azienda stava facendo alle mie spalle sicuri che io non potessi essere l’artefice di tali cambiamenti mi hanno comunicato che se fossi stata esclusa dal progetto loro avrebbero seguito me.
    Bella soddisfazione no!

  27. Massimo Cecco Says:

    Ciao Cinzia!
    Non sai quanto sono contento per te :))
    E’ proprio una bellissima soddisfazione! Complimenti davvero!

    MAX

  28. Claudio Matteo Says:

    Sono pienamente d’accordo con voi, specie per la parte relativa al repentino cambio delle regole effettuata continuamente dai social network, non ultimo Facebook. La mia testimonianza è relativa alla realizzazione di una pagina su Fb con 107.000 fan di tutto il mondo in tre mesi, dopodichè mi sono ritrovato esautoreto del 90% delle prerogative come amministratore….senza motivo, o comunque senza mai ricevere alcuna spiegazione nonostante abbia scritto a decine di indirizzi di Facebook. Le uniche risposte sono state da parte di chi mi diceva che purtroppo non era il settore di propria competenza. Per fortuna stavo solo vedendo come funzionava la struttura, ma era comunque una base che avrei sfruttato per la partenza del mio progetto. DOMANDO : come puoi controllare queste situazioni, con l’avvocato di diritto internazionale? Ciao

  29. Massimo Cecco Says:

    Ciao Claudio!
    Purtroppo stai andando contro un colosso e non credo ci siano avvocati che tengano… anche perchè, con la potenza economica di facebook, non puoi fare nulla.

    Con questa piccola ma importante esperienza hai capito bene cosa significhi avere il totale controllo… io ho perso tempo e denaro quando non avevo potere decisionale.

    Per questo, “Nel business il controllo è tutto” è diventato il mio motto :)

    Buon business!

    MAX

  30. Mario Says:

    BUON INSEGNAMENTO , CONDIVIDO LE COSE CHE HAI DETTO E POSSO CONFERMARE IN BASE ALLA MIA LUNGA ESPERIENZA IN AZIENDA CHE NELLA REALTA’ LE COSE VANNO PROPRIO COSI’.
    SALUTI
    P.S. DEVO INIZIARE AD USARE WORDPRESS VORREI UN TUTORIAL CHE MI SPIEGHI I PRIMI PASSI (SONO UN INFORMATICO DI LUNGA ESPERIENZA).

  31. Massimo Cecco Says:

    Ciao Mario!
    Per wordpress non ti puoi sbagliare. Ho il link su tutto il mio blog del corso :)
    Te lo scrivo qui:
    http://www.videotraining.it/WordPressVideoExpress/
    Per qualunque info non esitare a contattarmi.
    MAX

  32. baldassare Says:

    Ciao Massimo Cecco
    Il blog è brillante e pieno di contenuti.

  33. Gaetano Di Pietra Says:

    Ciao,
    ti segue già da diversi giorni, ma sono un po’ confuso
    Spero che con il tempo si chiariscano le idee e possa con il tuo aiuto aprire un blog
    Grazie per tutto quanto mi hai detto ed illustrato,a presto. Tani

  34. Mauri Says:

    Molto interessante e condivido.

  35. marisa Says:

    Ciao Max,
    ho ricevuto ora questo video e… scusa la domanda secca: ma tu per realta’ di marketing con scarso o nullo livello di controllo cosa intendi?
    No perche’ io penso che il controllo nella mia vita ce l’ha solo Qualcuno lassu’…
    Scusami, era una battuta (anche se non troppo).
    In concreto mi interesserebbe sapere se, secondo il tuo punto di vista, il marketing d’affiliazione e’ il tipico ambito “over the flow”.
    Ovviamente per marketing d’affiliazione intendo aderire a quel tipo di offerta, diffusissimo online, per cui, a fronte di un prodotto o servizio che tu promuovi, vieni a percepire delle commissioni sulle vendite e/o acquisti per autoconsumo realizzati.
    Ciao, a presto.

  36. Massimo Cecco Says:

    Ciao Marisa!
    Quando dico il totale controllo del marketing e delle tue azioni, intendo dire che devi avere la padronanza di decidere con i pieni poteri.
    Come dico nel video, se non ricordo male, farsi gestire da terzi e sottostare alle loro condizioni, non e’ il massimo.
    Logico che, nell’ affiliate marketing, ci sono delle condizioni da rispettare e vengono evidenziate prima di aderire al programma, come e’ giusto che sia.
    Spero di aver risposto alla tua domanda. Nel caso, scrivimi di nuovo :)
    Buon business!

    MAX

  37. Fabio Micale Says:

    Ben detto, ragazzi!

    Concordo sul fatto che effettuare opere costanti di controllo sia un’ottima garanzia del risultato che vogliamo ottenere in quello che facciamo.

    Purtroppo questa disciplina spesso viene sottovalutata se non ignorata del tutto dalla gente.

    La gente ha molta voglia di fare ed ottenere subito risultati, ma forse per pigrizia forse per superficialità non si rende conto di aver fallito nell’impresa se non alla fine, quando ormai è troppo tardi per recuperare la situazione.

    Fate bene, allora a diffondere questa disciplina, così facendo potreste salvare tantissima gente; questo è ciò che dovrebbero fare in tanti su internet, ossia dare Informazione (veramente utile alla gente).

    Scusate, se sono stato un pò lungo.. continuate così,

    Ciaoooo.

  38. Massimo Cecco Says:

    Ciao Fabio!
    Hai fatto bene ad evidenziare questo concetto, che condivido pienamente!
    Moltissime aziende, la maggior parte PMI, sono un vero e proprio disastro.
    C’e’ gente (in teoria dovrei dire imprenditori, ma in questo caso il termine non e’ appropriato) che pensa che l’ impresa sia un gioco.
    Non fanno nessuna pianificazione iniziale, non valutano le competenze necessarie e, ancor peggio, non sanno vendere… allucinante!
    Parlo per esperienza ovviamente… per il momento non aggiungo altro.
    Buon business a tutti!
    MAX

  39. guido Says:

    CIAO MAX sono Guido.Mi piace molto il vostro modo e icontenuti che ho ricevuto da te e da altri affiliati.faccio molta fatica perhe’ per me internet e’ una cosa nuova per me pero’ mi piace.guardo e riguardo i vostri contenuti sopratutto la notte perche’ per il momento sono libero sonlo nelle ore notturne.STO IMPARANDO MOLTO.A.Sono un dipenendente ed in piu’lavoro part-time nella vendita diretta.HO FAMIGLIA CON DUE BAMBINE e il tempo che mi resta lo dedico a conoscere internet.Sono sorpreso perche’mi tenete ogni volta bloccato allo schermo per la semplicita’ che trasmettete .Ve lo dice un neofita-E questo eeeee’ un complimento ovviamente.Sto imparando molto da voi e mi trasmettete molta positivita’.GRAZIE

  40. Massimo Cecco Says:

    Grande Guido!
    MI piace moltissimo conoscere persone che si impegnano per ottenere quello che vogliono, e non si lamentano continuamente di non potersi permettere questo e quello.
    Anch’ io inizialmente ho fatto piu’ lavori per poter studiare il marketing e investire molti soldi in formazione di qualita’ e di esperienza :)
    Continua a seguirmi 😉
    Buon business!

    MAX

  41. ANGELA Says:

    Ciao Max,
    contenuto semplice ma fondamentale… daltronde sono le cose semplici che generano grandi cose.

    Condivido molto quello che ha detto Alex in merito al mancato controllo che si ha lavorando nelle aziende di nm e come, a causa di questo, ti ritrovi a volte a perder credibilità a causa del cambiamento improvviso di regole (senza preavviso) che cancellano di botto tutto quello che avevi detto prima a tantissime persone!

    complimenti ad entrambi.

    Angela

  42. Eli Says:

    Vero!!
    Avevo un progetto.. l’ho condiviso.. e avendo più forza economica l’hanno realizzato senza di me!
    ;-(

  43. Francesco Says:

    Bravi entrambi non c’è che dire! Appoggio anche io la combinazione Salute-Controllo. In passato poco remoto mi è venuta a mancare la Salute e stavo quasi per chiudere la mia attività…..Ora con l’aiuto della famiglia mi sono ripreso a CONTROLLARE bene la situazione. Ma non si finisce mai di imparare qui sul mondo WEB e anche out-web. Bisogna anche crescere e rimanere al passo con i tempi di settimana in settimana. Ciao Max! Ti seguirò perchè mi dai degli ottimi spunti e sei una buona guida. GRANDEIIII!!!!

  44. claudio Says:

    Ritengo che questa lezione sia pratica se applicata e portata avanti, avere il controllo sulle proprie attività ritengo sia importante, complimenti per questo video!

  45. Luca Says:

    Interessante come sempre

  46. Anatolie Says:

    Questi due ragazzi sono bravissimi e davvero hanno ragione, perché il controllo e come una bella e capricciosa donna che sempre sfugge dalle mani,per qui bisogna essere concentrati,altrimenti…Ciao bella!
    A proposito che riguarda la salute,ricordatevi:noi siamo quello che mangiamo,quindi bisogna sapere cosa mangiare e bere per mantenere più meno la sua salute.
    Grazie ragazzi per la vostra energia positiva!!!

  47. Massimo Cecco Says:

    Grazie Anatolie!
    L’ alimentazione è un po’ una mia pecca… sono troppo goloso… 😉 vivrei di dolci :))
    A parte questo, il controllo è davvero tutto!
    Buon business!

    MAX

  48. giovanna Says:

    sono veramente d’accordo su quello che avete detto ,la mia esperienza mi porta a capire dove ho commesso i miei errori nel fare impresa … e come avete detto voi è molto importare avere il controllo sui propri investimenti ed e molto importante nn lasciare nulla al caso quando si fa business…grazie per avermi fatto ricordare quale è la regola principale ovvero il controllo, vi seguirò ancora,grazie

  49. Maria Giovina Says:

    Parole sante, Max :)
    e sembra ovvio in prima battuta – ma è davvero fondamentale riconoscere il limite spesso sottile e assai ambiguo tra una “collaborazione” ed una vera e propria limitazione di potere sul proprio operato… – anche se per una occasione brevissima ultimamente ci son caduta con le due gambe… e anche se intuivo il pericolo ho voluto rischiare.. non chiedermi perchè :).. fatto sta che le energie a tonnellate e gli investimenti per mantenere la riuscita dell’operazione mi avrebbero permesso in altri ambiti e con altre modalità – soprattutto la maggiore libertà – di ottenere tanto ma tanto anche in termini di soddisfazione.. e con tanta leggerezza… un motivo in più per focalizzare maggiormente l’attenzione su internet e le grande autonomia che offre

  50. Massimo Cecco Says:

    Ciao Maria!
    Non sai come ti capisco. Anche io ho affrontato un progetto e gia’ sentivo che stavo sbagliando.
    Ma sono tutte esperienze che servono a renderti piu’ consapevole e forte.
    C’e’ anche da dire che se impari tutto questo sulla strada (ovvero sulla tua pelle) e nessuno te lo insegna, hai un’ alta possibilita’ di commettere errori.. come dico io… fa parte del gioco 😉
    Avanti tutta sempre e comunque. C’e’ sempre tepo per mollare (quando saremo in paradiso 😉
    Un abbraccio!
    MAX

  51. Fabrizio Faiola Says:

    Anche io provengo dalla strada!!Una volta stupidamente me ne vergognavo oggi ne vado fiero poiche’e’stata una maestra di vita.Ogni sbaglio e’stato un altro utile tentativo per giungere alla consapevolezza;per me non esistono errori,esistono solo risultati.Il controllo in ogni situazione e’fondamentale;e’il classico risultato della sicurezza o fiducia in se stessi.

  52. Davide Says:

    Ciao Max.
    il mio problema è che sono un teorico, posso assimilare migliaia di concetti, comprendere e ricordare tutto, ma spesso fallisco nella messa in pratica. Come ad esempio in questa parolina di fondamentale importanza di cui mi trovi d’accordo totalmente: ma in cosa si traduce nella pratica? Forse che non dovo fare o intraprendere nulla che non possa essere sotto il mio totale controllo (forse rischierei di rimanere sempre al palo)? Oppure cos’altro? Nel decidere o meno di seguire un corso di Wodfpress con te, cosa dovrei indendere di fare per seguire il dettato di avere un totale controllo su quello che faccio? Ad esempio ho già fatto qualche corso relativo alla acquisizione dei clienti e alla startà-up, ma alla fine, non so se per difetto mio o perché mancavao degli elementi importatanti nel flusso informativo del corso, che io sono rimasto ancora fermo. Spero di essermi spiegato.

  53. Massimo Cecco Says:

    Ciao Davide!
    Probabilmente sei ancora fermo perche’ non hai sufficienti informazioni che ti permettono di proseguire.
    Quindi ci sono 2 possibilità. O cerchi di reperire le informazioni che ti mancano, o ti fai seguire da un professionista.
    Quando parlo di controllo, intendo le azioni che tu puoi fare per ottenere un risultato, queste devono essere sotto il tuo controllo e non dipendere dalla volontà altrui.
    Poi si dovrebbe fare un’ analisi caso per caso, perchè l’ argomento è vasto e presenta diverse sfumature.
    Spero di averti dato qualche spunto.
    Buon business!
    MAX

  54. Flavio Says:

    Ciao Max, confermo quello che hai detto in quanto avevo un negozio e tutto funzionava ma quando ho dovuto avere dei collaboratori dopo qualche tempo tutto è crollato con un fallimento perchè ho perso il controllo.

  55. Massimo Cecco Says:

    Ciao Flavio!
    Mi dispiace assai di tutto questo, ma e’ la pura verita’.
    Tu puoi delegare tutto cio’ che vuoi, ma devi avere il controllo, devi sapere quello che gli altri fanno per te.
    Lezione che ho pagato anche io a caro prezzo, ma se nessuno te lo insegna, lo impari con l’ esperienza 😉
    Buon business!
    MAX

  56. salvatore Says:

    Decisamente fantastico sono assolutamente d’accordo e farò da oggi mio questo principio!
    grazie e ti stimo per il tuo contributo.

  57. Calliope Says:

    Complimenti ad entrambi! il video è davvero interessante! c’è solo un problema: mi occupo di ricerca storica, di letteratura, di avvenimenti attuali che colpiscono la mia attenzione, di grafica e di fotografia (se tu, Max hai avuto il tempo di dare un’occhiata ai miei blog, te ne sarai accorto …) Poi, a dispetto della mia età e della salute sono molto interessata ad ogni argomento, ma in questo caso, ormai il business non mi riguarda più: ho la mia piccola pensione di docente di Italiano e Storia e me la faccio bastare, più o meno 😉
    Un saluto Calliope

  58. Riccardo Says:

    Sei stato molto chiaro e questo abbinamento con Billico
    è stato eccezionale,sei stato chiaro e plausibile nella tua spiegazione.Quello che ti fà onore la tua sincerità
    e ho capito che con te tempo non se ne perde Ciao Max a Presto

  59. Clara Says:

    Grazie per questo prezioso e chiaro messaggio, molto interessante.

  60. Massimo Cecco Says:

    Grazie a te Clara! E’ sempre un piacere :)
    MAX

  61. Giovanni Says:

    Complimenti! La prima impostazione è sicuramente da seguire! Giovanni

  62. Ugo Says:

    Contenuto assolutamente essenziale ed esposizione chiara ed esaustiva.
    Anche la lunghezza del messaggio è misurata nel non abusare del tempo altrui commisurandolo al valore del messaggio.

  63. davide zanella Says:

    Ciao Max, IO non commento per il semplice motivo Che Ti Seguo, già passo passo sia in T.R. che dove riesco, dappertutto… e detto questo, adesso Leggi e Stupisci-ti! Almeno una volta, fallo TU, visto che a me , Sempre succede, ogni volta guardo o leggo Tuoi video o lettere. Sei un grande, come lo sono anche Luca e Alex…
    Forse mi sbaglio, ma alla parola “Controllo” aggiungerei anche “Umiltà” , come consiglio…Questa serve per seguire…
    E imparare dai Grandi..VOI! Diventerete Miti e sono onoratissimo di conoscervi ed essere seguito da Te e Luca…
    Un garande Grazie, con stima e Sincertà!
    Saluti Davide Z.

  64. Massimo Cecco Says:

    Ciao Davide!
    Mi lusinghi con questo bellissimo commento. :) Grazie davvero!
    Noi ce la mettiamo sempre tutta per dare a chi ci segue gli strumenti giusti
    e la corretta informazione che produce risultati!

    L’ umiltà è una componente fondamentale. Chi pensa di essere “arrivato” ad imparare
    tutto… non sa proprio nulla. Noi stessi ci aggiorniamo quotidianamente.

    Buon lavoro anche a te :)

    MAX

  65. Vincenzo Says:

    Veramente ok !

  66. silvia Says:

    Max , sto seguendo il tuo blog da pochi giorni, perchè vorrei farmi il sito da sola , appunto CONTROLLO :) il mio settore è molto particolare , sono tecnologa del legno . Voglio farti i complimenti perchè sei molto bravo , esaustivo e competente , mi stai dando tanto !!! Grazie Silvia

  67. Massimo Cecco Says:

    Ciao Silvia!
    Grazie a te per seguirmi :)

    Tecnologa del legno? Prima volta che sento nominare questa competenza. Mi incuriosisce.
    Per qualunque info scrivimi anche in email :)

    Fammi sapere 😉

    MAX

  68. Alessandro Says:

    Ciao Max,
    ti ho scoperto per caso…..e man mano che vedo i tuoi video sto scoprendo in te una fonte di informmazioni importante, semplice e diretta….ancora devo scoprire bene il tuo mondo, ma devo dirti che molte cose mi affascinano…..complimenti e ancora complimenti…..spero di poter imparare presto e bene quello che stai cercando di comunicare….bye

  69. Massimo Cecco Says:

    Ciao Alessandro!
    E’ per me un piacere ricevere questi feedback :)
    Nel settore marketing e business c’è veramente tanto da imparare, è un mondo vastissimo. Io stesso studio tutti i giorni perchè, oltre ad essere il mio lavoro, è una grande passione. Quello che vedi in questo sito è solo una piccolissima parte di ciò che gestisco. A breve arriverò online con molte news :)
    MAX

  70. pier Says:

    Avere il controllo. E’ una necessità tanto vera, da sempre, anche prima della nascita del business in rete, da risultare quasi …banale. La difficoltà sta nel conquistare il controllo e mantenerlo all’interno di un sistema comunque sempre complesso. Occupare la posizione di controllo è spesso un priviligegio per il quale dobbiamo saperci legittimare. E’ tanto fondamentale quanto impegnativo e difficile. Ciò non toglie che occorre impegnarci a fondo. Sempre. Grazie comunque per avercelo ricordato.

  71. 1Sri Paul Theta Says:

    Ciao Max,visto video sul business e la prima regola .
    Con internt sono molto scarso, mi blocco per stupidate .
    Ho aperto il blog,come post precedentemente, gratuito,
    seguo i tuoi video,per fare pratica ed esperienza .
    Io sono un Consulente e un ricercatore Spirituale, mi
    auguro che questo non faccia… ‘ scappare ‘ chi legge .
    Cosi al lettore dico che, non è solo teoria – fumosa,
    ma con esatte tech. e con risultati finali per ognuna
    di esse . Questo è il motivo per cui ho aperto il blog .

    Va bene,nel vedere il video, e prima regola, mi ha fatto
    un pochettino sorridere . Dovresti aggiungere non tanto
    il controllo, si è restii, ho viene un prurito mentale
    che dice di stare alla larga, il motivo è che si è usato
    e si usa un ‘ cattivo controllo ‘ .
    Quindi, direi di usare un buon controllo, o controllo
    positivo e lo estenderei non solo al web, ma all’intera
    vita, infatti è cosi .
    Ma che cosa è il controllo ? Per me,e altri ricercatori
    è alquanto generico, e le generalizzazioni non vanno bene .
    L’Anatomia del controllo la si trova anche nel web, a volte.
    E’ evidente di per se stessa, una volta conosciuta, ha tre
    parti, inizia … Ma non voglio fare il saputello,se è il
    caso,forinirò i riferimenti . Spesso si inizia con la prima
    fase, ed è quello di cui tu parli nel video .

    Mi dilungo in questa comunicazione,è fatta per contracambiare
    con il tuo lavoro e richiesta di commentare .

    Cosi torno ai tuoi video per imparare questo campo web.
    Grazie, Paul .

  72. Massimo Cecco Says:

    Ciao Paul!
    Ti ringrazio per questo tuo commento :)
    Bhe, per me il controllo è qualcosa di molto pratico, come dico nel video. Devi sapere quello che fai, come lo fai. E se deleghi devi sapere cosa deleghi e come controllare la delega. E’ tutto qui :) Ho risposto anche con degli esempi pratici ad un altro commento di questo video :)
    Buon apprendimento intanto!
    MAX

  73. Ivan Says:

    Ciao Massimo, potresti farci qualche esempio pratico, non so riguardo al controllo, potresti parlarci di un progetto di cui hai avuto il controllo, o su cui non l’hai avuto e che cosa invece avresti potuto fare per averlo? Altrimenti rimangono ottimi consigli che condivido, però al lato pratico non mi servono a molto, grazie

    Ivan

  74. Massimo Cecco Says:

    Ciao Ivan!
    E’ abbastanza semplice. Ho delegato un investimento, senza avere controllo e senza avere una reale conoscenza ho perso i soldi.
    Ho delegato ad un SEO il posizionamento di un sito senza sapere bene come questo avvenisse e mi hanno buttato fuori da Google. Poi sono rientrato, in quanto ho studiato quella competenza e mi sono rimboccato le maniche.
    Questi sono solo 2 esempi, spero di averti fatto capire il concetto :)
    Buon lavoro!
    MAX

  75. Tullio Says:

    ciao Max!
    Condivido molto la vostra idea, anche se io alla parola controllo affiancherei anche la parola “semplicità”. Ti scrivo questo perché credo che solo attraverso le cose semplici si riesce ad avere il controllo di ciò che si fa. Per la parola delega io farei l’abbinamento con la parola “fiducia”, perché si riesce a delegare delle mansioni solo verso persone di cui si ha fiducia. Questo potrebbe essere un rischio, ma solo col tempo e l’esperienze adeguata si può costruire un legame professionale qualificato. Ti saluto alla prossima! ciao!

  76. Massimo Cecco Says:

    Ciao Tullio!
    Condivido in pieno quello che dici. La semplicità deve essere alla base di tutto, soprattutto quando scegli di insegnare qualcosa a qualcuno.
    Riguardo la fiducia ci sarebbero molte cose da dire. Oggi, non mi fido di nessuno, ma permetto agli altri di conquistare la mia fiducia 😉
    MAX

Lascia un commento!

ATTIVA COOKIES